Lecce, quindicenne sbatte il torace e muore sulla giostra Tagadà

PER APPROFONDIRE: giostre, morte, salento
Incidente mortale alle giostre, 15enne perde l'equilibrio e muore sul Tagadà
Un ragazzino di 15 anni è morto la notte scorsa dopo aver battuto violentemente il torace al passamano di una giostra, il Tagadà, che si trova in un'area allestita provvisoriamente a luna park in occasione della festa della Madonna della Lizza ad Alezio, in Salento. Il giovane, che avrebbe perso l'equilibrio mentre era sulla giostra, è deceduto nell'ospedale Vito Fazi di Lecce dove è stato condotto subito dopo l'incidente. 

L'attrazione, di proprietà di un giostraio di Gallipoli, è stata sequestrata su disposizione del pm di turno del Tribunale di Lecce, Emilio Arnesano. Il Tagadà è una giostra meccanica a forma di disco sul cui perimetro sono disposti una serie di divanetti che guardano verso il centro della stessa attrazione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Agosto 2016, 09:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lecce, quindicenne sbatte il torace e muore sulla giostra Tagadà
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-08-15 22:35:17
Il Tagada' ha rotto le ossa ad una intera generazione di ragazzi! Vietatelo e fatela finita!...