Roma, rom in azione nel quartiere Trieste: avevano kit da scasso, cacciaviti e lastre per rubare nelle case

PER APPROFONDIRE: cacciaviti, ladre, trieste
Rom sorpresi con un kit per scassinare le case: ecco cosa avevano
È stato un ispettore di polizia libero dal servizio ad insospettirsi di quelle due ragazze rom aggirarsi con fare sospetto lungo le strade che si intersecano Corso Trieste. Lanciato l'allarme al 112 Nue, il poliziotto ha iniziato a seguirle e, intuito che stavano per mettere a segno un colpo, con l'ausilio degli agenti di una pattuglia della Polizia di Stato arrivata sul posto, ha bloccato le due ladre.


Una diciottenne, la complice quindicenne avevano con loro, nascoste sotto il cappotto in una sacca, tutto il necessario per svaligiare case e negozi: due grossi cacciaviti, di una chiave inglese e di due paia di forbici celate tra gli indumenti che indossavano. Inoltre, nascosta sotto i pantaloni stretti, anche una lastra di plastica, usata generalmente per aprire le porte degli appartamenti. Accompagnate in ufficio dai poliziotti del commissariato Vescovio, diretti da Mario Spaziani, per una delle due, maggiore degli anni 18 e con diversi pregiudizi di polizia a carico, è scattata la denuncia per possesso di arnesi atti allo scasso, mentre la più piccola, è stata riaffidata ai genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Novembre 2019, 11:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, rom in azione nel quartiere Trieste: avevano kit da scasso, cacciaviti e lastre per rubare nelle case
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-11-10 08:17:11
Strano che le ragazze non fossero anche incinte .... Lo saranno sicuramente, fornire i test di gravidanza ai comandi di polizia e carabinieri grazie !!
2019-11-09 19:00:53
subumanovich !
2019-11-09 18:00:36
e' SEMPLICEMENTE GENIALE riaffidare la piccola AI GENITORI !!!! grandi POLITICANTI e LEGISLATORI !!!!
2019-11-09 17:26:20
Insomma con una semplice denuncia le due zingare l'hanno sfangata. Avendo soggetti interessati consigliate le due che il sistema giudiziario italiano fa acqua da tutte le parti, le ragazze da stamattina sono gia' pronte a ripetersi.
2019-11-09 16:32:04
La segre ė stata informata.