Roma, la denuncia della Lega: «Aggressione al nostro banchetto, militanti insultati: volevano toglierci la bandiera»

PER APPROFONDIRE: aggressione, lega, roma
Il gazebo a Conca d'Oro
La Lega denuncia una aggressione al banchetto di piazza Sempione. «Questa mattina, tra le 11 e le 11,30, due ragazzi riconducibili ad ambienti di estrema sinistra hanno insultato i nostri militanti al banchetto di piazza Sempione, nel III Municipio a Roma. Hanno anche cercato di levare la bandiera», riferisce il dirigente romano della Lega Andrea Liburdi, che si trova al gazebo del mercatino di Conca d'Oro, nello stesso Municipio, per raccogliere i voti sul contratto di governo con il M5s. «Hanno paura del consenso popolare - ha aggiunto il dirigente - ma noi non accettiamo provocazioni».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Maggio 2018, 13:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, la denuncia della Lega: «Aggressione al nostro banchetto, militanti insultati: volevano toglierci la bandiera»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-05-21 10:06:30
I centri sociali vanno chiusi.
2018-05-20 22:20:06
Sempre loro, i diversamente democratici, che poi appioppano ad altri l'etichetta di "fascista", salvo comportarsi, loro, come i fascisti veri.
2018-05-20 15:58:58
Non soffiate sul fuoco, perdete sempre.
2018-05-20 14:17:01
oio oio, presto presto.
2018-05-20 16:05:11
...manca naltra roba par essar al completo.