Miami, preti sorpresi a fare sesso in auto davanti al parco giochi: arrestati

PER APPROFONDIRE: arrestati, miami, preti, pretisesso
Preti sorpresi a fare sesso in auto davanti al parco giochi: arrestati
Sono stati sorpresi a fare sesso in una macchina in sosta in un parcheggio di Miami Beach, in pieno giorno. Nulla di particolarmente strano, a parte gli atti osceni in luogo pubblico, se non fosse che i due focosi amanti fossero non una normale coppia ma due preti di Chicago.

Diego Berrio, 39 anni, ed Edwin Cortez, 30, come riporta il Mail Online, sono stati arrestati con l'accusa di comportamento osceno e lascivo. Cortez, sorpreso completamente nudo, è stato anche accusato di esposizione indecente. I due prelati intenti in un rapporto orale sono stati segnalati alla polizia da un passante. La macchina era parcheggiata vicino a un parco giochi per bambini.

La polizia arrivata sul posto ha sorpreso i due amanti in flagrante. Cortez e Berrio, che risiedono entrambi nella missione di San Juan Diego a Chicago, sono stati arrestati senza opporre resistenza. Si sono subito identificati come preti.
«La loro professione è irrilevante" - ha detto il portavoce della polizia di Miami Beach - Stavano violando la legge alla luce del giorno e tutti potevano assistere a quella scena, compresi i bambini. C'è un tempo e un posto per tutto e questo certamente non era il tempo e il luogo adatto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Settembre 2018, 14:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Miami, preti sorpresi a fare sesso in auto davanti al parco giochi: arrestati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-09-06 17:30:28
Papa Bergoglio sceglie le vie della preghiera, e ci sta tutta e del silenzio. Ecco, qui non ci siamo. Il silenzio è d'oro si dice.... un bel tacer non fu mai scritto si dice ancora... ma non in questi casi. Gesù, quando si è trovato di fronte, nel tempio, dei personaggi che non c'entravano niente, ma anzi erano di scandalo, si è preso una frusta e ha cominciato a menare, rovesciare tavoli.... Ora i fatti si conoscono, due preti , nominati da un cardinale a sua volta nominato da papa Bergoglio sono stati prima filmati e poi arrestati per i noti motivi... Questo, assieme ad altri episodi anche di pedofilia, ci dice un po' di cose....1) che la storia "è colpa del clericalismo" è del tutto insufficiente, ma c'è altro... 2) che la degenerazione del clero è sostenuta da un’omosessualità dilagante, manifesta e arrogante 3) che i problemi NON sono largamente risolti, perché le inchieste giudiziarie partono quando ci sono abusi. Ma quando c’è il mutuo consenso come in questo caso la legge non può fare nulla, se non quando c’è una violazione di norme. Lì dovrebbe entrare la Chiesa, ma ultimamente, e per ultimamente parlo di decenni, si è preferito dire: "Chi sono io per giudicare?". 4) Se non si avvierà un processo pervasivo di pulizia attuato mediante uomini veri (cioè di uomini che sia provato siano prima di tutto uomini e poi uomini di fede), avremo preti omosessuali che prima diventano monsignori, poi direttori di seminari che corrompono altri giovani, poi diventano vescovi, poi cardinali e magari potranno arrivare a cambiare il catechismo e mettere tra le sette opere di misericordia, al posto dell’istruire gli ignoranti, doveri di ospitalità corporea all’affamato di sesso....mi viene il voltastomaco. A proposito, nei 6 anni di seminario nessuno nel seminario si era accorto dell’omosessualità di questi due preti? Ma guarda un po’ quando si dice la sfortuna... Bergoglio, c'è un problema, e molto serio...si cominci a metter fuori i preti, vescovi e altri omosessuali...avremo risolto oltre il 90% del problema pedofilia e il 100% del resto....
2018-09-06 12:31:14
Nella chiesa il 70% è gay compreso i papi (già si intuisce chi fossero) ma essere gay non è nè colpa nè malattia (viceversa la pedofilia) ma loro, invece, continuano a dichiarare peccato contro natura se non "peccato che grida vendetta a Dio!" .... quindi sono doppiamente indegni a rimanere in un'istituzione fuori dal tempo e inventata come tutte le religioni. Si facciano laici e nessuno avrà da ridire per le loro realtà "naturali" sessuali.
2018-09-06 17:18:18
Poi mi dirai, caro flordeoro, da dove ricavi il dato che il 70% dei preti è gay.... ci sono pubblicazioni o dati ufficiali? Io ti posso dire, che in Italia, dal 1945 ad oggi, solo lo 0,07% dei preti è stato denunciato per pedofilia o molestie, statistiche del censis...il che non vuol dire che non ce ne siano altri, ci mancherebbe, ma i numeri sono questi... e sono oltre 10 volte inferiori ad esempio riguardo gli insegnanti, altra categoria che ha a che fare con i minorenni...
2018-09-07 12:05:31
Caro Fiocchi, chi parla guidato da una ideologia, inventa qualunque cosa, crede a qualunque cosa, purché in linea con la loro ideologia. Preghiamo affinché Dio ridia loro la vista. Comunque è nostro dovere confutare simili assurdtà, perché il male va sempre combattuto. La misericordia riguarda il peccatotore non il peccato.
2018-09-06 09:02:26
Altra gabola per il Franceschino vestito di bianco. Hihihi