Precipita dal balcone per 10 metri: 19enne muore dopo un mese di coma

Domenica 16 Febbraio 2020 di Tito Di Persio
Fa un volo di 10 metri: 19enne muore dopo un mese di coma
È morto nella notte, dopo oltre aver trascorso oltre un mese nel reparto di terapia intensiva, al Mazzini di Teramo, Axel O., il 19enne che lo scorso 8 gennaio era stato soccorso in piena notte dai sanitari del 118 dopo aver compiuto un volo di oltre una decina di metri, cadendo dal balcone dell'abitazione di famiglia, nel quartiere Cona. Le sue condizioni erano apparse subito disperate, anche se nel corso del ricovero aveva dato segnali confortanti di ripresa, poi smentiti da serie complicazioni polmonari. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, giunte sul posto assieme al personale di emergenza, quello del giovane teramano, afflitto da una serie di problemi personali, era stato gesto volontario: Il tentativo di suicidio aveva scosso l’intera comunità. Il magistrato ha già concesso il nulla osta per la sepoltura e messo la salma a disposizione dei famigliari.
  Ultimo aggiornamento: 18:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA