Polstrada sequestra 17 Vespa d'epoca a Bologna. Avevano documenti contraffatti ed erano dirette in Germania

Giovedì 4 Giugno 2020
Le Vespa sequestrate dalla Polstrada
BOLOGNA - La polizia Stradale di Bologna Sud, impegnata in A1, ha sequestrato 17 'Vespe' d'epoca, tutti mezzi perfettamente restaurati ma con documentazione contraffatta e numeri di matricola ribattuti. L'operazione, ribattezzata '50 Special', è scattata dopo il controllo di un rimorchio agganciato ad un camion con targa tedesca, partito dalla provincia di Napoli e diretto in Germania. A bordo del tir c'erano tre cittadini campani pluripregiudicati, che hanno tentato di giustificarsi esibendo le carte di circolazione delle 'Vespe', poi risultate false.

Una volta giunti in Germania, dove il valore degli scooter può raddoppiare rispetto all'Italia, sarebbero state nazionalizzate e, quindi, 'ripulite', per poi essere reimmesse in un canale commerciale apparentemente lecito. All'interno del camion è stata scoperta una Fiat 500L, sempre d'epoca, su cui sono in corso accertamenti. Contemporaneamente, in provincia di Napoli, la polizia Stradale partenopea ha eseguito alcune perquisizioni scoprendo altri veicoli sui quali sono in corso accertamenti. Il valore dei beni recuperati si aggira attorno ai 100mila euro. Alla fine sono state denunciate in tutto quattro persone con l'accusa di riciclaggio. Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA