Pm chiedeva sesso in cambio di favori. Le avvocatesse: «Vai conciata, lui si butta»

PER APPROFONDIRE: favori, pm, sesso
Pm Arnesano arrestato, le avvocatesse della sua corte: «Vai conciata, lui si butta»

di A.Cel.

Un rapporto esclusivamente utilitaristico. Così viene descritto il legame tra il pm Emilio Arnesano e l'avvocato Benedetta Martina. Lei sa che può chiedergli favori che vanno ben al di là non solo dell'etica professionale ma anche della legge; e lui, da parte sua, sa che in seguito a quei favori potrà chiedere qualcosa per sé. «Reiterate prestazioni sessuali», sottolinea il gip. Una condotta che coinvolge anche un'altra avvocatessa del Foro di Lecce e una praticante, in procinto di sostenere l'esame orale di abilitazione alla professione.


È proprio per aiutare quest'ultima, Federica Nestola, che Martina si espone. Chiede ad Arnesano se può aiutarla a superare l'esame. Lui si mostra molto interessato, contatta l'avvocato Mario Ciardo, componente della commissione d'esame. Ma soprattutto chiede un incontro alle due. Dice il gip, riprendendo le intercettazioni telefoniche eseguite dalla Guardia di finanza: «In tale occasione, il dottore Arnesano, dopo aver chiesto alla sua interlocutrice (l'avvocato Martina, ndr) se la candidata fosse di bella presenza, richiedeva all'amica se era possibile intercedere favorevolmente. L'avvocato Martina assentiva alla richiesta, precisando che avrebbero però cominciato gradualmente, ovvero con un caffè (sostanzialmente secondo una strategia concordata con la Nestola di prendere tempo rispetto alle avances del pm, per ottenere con sicurezza prima il risultato sperato e rimandando in seguito la controprestazione sessuale)». In vista dell'incontro con Arnesano, molto chiara è l'intercettazione tra le due. La Nestola chiede all'amica: «Non ho capito, non è che devo bloccare avances, cose così?». E la Martina risponde: «No, con calma, vattene conciata, perché tieni conto che Arnesano si butta eh. Cioè, si butta! Vai là, cerchi di promettere poi quando finisco...». L'avvocato Martina, poi, riesce ad ottenere l'intervento di Arnesano anche nei confronti di due suoi clienti: il primo è un uomo condannato a 22 anni per omicidio. È rientrato con un giorno di ritardo da un permesso premio, e per questo è accusato di evasione. Arnesano dice all'avvocato Martina come redigere la memoria difensiva, in modo che lui poi possa chiedere l'archiviazione del caso. In un'altra circostanza riesce ad ottenere che il suo assistito, accusato di detenzione abusiva di armi clandestine, passi dalla custodia in carcere alla misura, ben più lieve, degli arresti domiciliari.

Il rapporto di Arnesano con le avvocatesse di bella presenza non si limita a quanto descritto finora. A lui si sarebbe rivolta anche l'avvocato Manuela Carbone, destinataria di un procedimento disciplinare da parte del Consiglio distrettuale di disciplina. Arnesano, secondo il gip, ne incontra il vice presidente, l'avvocato Augusto Conte. Per concordare con lui - è questa l'accusa - un atteggiamento accomodante nei confronti dell'avvocato Carbone, provando così ad ammorbidire la sua posizione. «E poi - dice il pm alla donna - dobbiamo stare un poco insieme. Quando ti sei tolto sto pensiero perlomeno... ti potrai dedicare più ampiamente a me».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Dicembre 2018, 12:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pm chiedeva sesso in cambio di favori. Le avvocatesse: «Vai conciata, lui si butta»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-12-07 23:55:07
.....magistratura sulfurea,,,,,?....o todo por la patria.....?
2018-12-07 18:15:21
Ma che schifo.
2018-12-07 15:09:36
Magari trovassi anch’io un avvocato cosi, disposta a dare tutto per difendermi.
2018-12-07 13:54:53
Adesso, vista la faccenda, sarebbe molto serio che l'Ordine degli Avvocati facesse le pulci a tutte le avvocatesse che nell'ultimo decennio hanno superato l'esame da avvocato ed hanno avuto in commissione d'esame i soggetti di questa storia. Quanto scommettete che lo farà?
2018-12-07 16:08:58
ah, sono le stesse avvocate che vestivano secondo il codice di comportamento scritto da quell'altro avvocato che faceva i master...