Due coltellate al collo per rubare l'orologio: grave un 58enne

Mercoledì 16 Giugno 2021
Due coltellate alla gola per rubare l'orologio: grave un 58enne

Due coltellate al collo per rubare l'orologio di marca. E' vivo per miracolo il 58enne rapinato e ferito gravemente nel tardo pomeriggio di oggi in pieno centro a Pescara. La vittima è un uomo di 58 anni. I malviventi erano interessati al suo orologio di valore. Non è ancora chiaro se il colpo sia andato a buon fine. I rapinatori hanno colpito l'uomo con due fendenti al collo e poi si sono dati alla fuga. In azione, secondo le prime informazioni, tre persone, con volto coperto da passamontagna. L'episodio è avvenuto in piazza Sacro Cuore. Il 58enne era nei pressi della sua abitazione. Soccorso dal 118, è al momento in pronto soccorso: le sue condizioni vengono definite serie, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Pescara, pestaggio sotto l'ombrellone: 18enne all'ospedale con la mandibola fracassata


Indagini e accertamenti a cura della Polizia, intervenuta sul posto con squadra Volante e squadra Mobile. Sono in corso le ricerche dei malviventi, tutt'ora in fuga. Si tratterebbe di due uomini e una donna. Si lavora sulle testimonianze dei presenti, che hanno fornito la descrizione dei rapinatori, e sulle immagine delle videocamere di sorveglianza presenti in zona. 

Ultimo aggiornamento: 22:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA