Non si ferma all'alt e fugge: romano preso dopo 17 chilometri di inseguimento mentre tenta di fuggire a piedi sul Gra

PER APPROFONDIRE: droga, roma, tor bella monaca
Non si ferma all'alt, inseguimento  da film per 17 km: preso mentre  fugge a piedi sul Raccordo
Inseguimento da film, per circa 17 chilometri, ieri alla periferia di Roma. A farlo scattare un'auto che su via di Tor Bella Monaca non si è fermata all'alt dei carabinieri. L' inseguimento è proseguito anche sul Grande raccordo anulare fino a via Tasmania, in zona Bufalotta, dove il conducente, un romano di 49 anni, ha lasciato la macchina per tentare la fuga a piedi. Ma i carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca lo hanno bloccato dopo una colluttazione. L'auto è poi risultata rubata il giorno prima. L'uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per ricettazione. Un carabiniere è rimasto lievemente contuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Febbraio 2018, 13:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non si ferma all'alt e fugge: romano preso dopo 17 chilometri di inseguimento mentre tenta di fuggire a piedi sul Gra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti