Gallipoli, l'avvocato Luigi Messa muore durante un'immersione: stroncato da un malore

Sabato 10 Ottobre 2020
Gallipoli, l'avvocato Luigi Messa muore durante un'immersione: stroncato da un malore

È morto mentre faceva immersione l'avvocato Luigi Messa. L'uomo, 58 anni, si trovava a Gallipoli insieme a un gruppo di esperti, quando nel pomeriggio è stato colto da un malore nel corso di un'esplorazione del fondale marino a 60 metri di profondità. Messa è stato riportato a terra dalla Guardia Costiera di Gallipoli, ma per lui non c'è stato niente da fare nonostante il lungo tentativo di rianimazione. L'avvocato, molto noto a Lecce, dove condivideva con la sorella penalista un avviato studio legale, era appassionato di immersioni ed era ormai un sub esperto. Le cause della morte sono ancora da chiarire ma, secondo le prime ricostruzioni, pare che sia stato un malore a stroncarlo mentre si trovava sott'acqua. L'attrezzatura usata per l'immersione è stata sequestrata. 

 

LEGGI ANCHE Alex Pullin, morto a 32 anni il campione del mondo di snowboard: annegato durante immersione subacquea

 

Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA