Marocchino rompe la testa a un pensionato: "Lo ha colpito con un bicchiere". Arrestato al pub

PER APPROFONDIRE: imola, lite, marocchino, pub
Marocchino rompe la testa a un pensionato:
È successo questa notte, quando la centrale operativa del 112 ha ricevuto la telefonata di un uomo sotto shock che riferiva di essere stato aggredito da un giovane all'interno di un pub in viale Carlo Pisacane. I carabinieri di Imola, nel Bolognese, hanno arrestato un 24enne marocchino per lesioni personali aggravate. Una pattuglia dell'Arma si è precipitata sul posto e quando i militari sono andati a controllare hanno trovato una scena simile a quella del 12 aprile 2016, quando il 24enne marocchino, all'epoca 22enne, aveva spaccato la testa a un esercente pakistano.

Al momento dell'identificazione, avvenuta intorno all'una e mezza del mattino, il 24enne era sporco del sangue proveniente dalla testa della vittima, 68enne imolese, che si era 'aperta' a causa di un colpo violentissimo che il ragazzo gli aveva sferrato con un bicchiere da birra. Anche il pavimento del locale era ricoperto di sangue e vetri rotti provocati dalla rottura della porta di ingresso del pub che il marocchino aveva sfondato con un pugno.

Stando alla ricostruzione dei fatti, il giovane avrebbe aggredito l'anziano perché 'colpevole' di aver preso le difese di una coppia di clienti che lo stesso marocchino aveva iniziato a insultare e provocare. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il giovane marocchino ha trascorso la notte in cella, in attesa di essere accompagnato nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l'udienza di convalida dell'arresto. Medicato dai sanitari del 118, il 68enne è stato giudicato guaribile in 21 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Febbraio 2018, 15:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marocchino rompe la testa a un pensionato: "Lo ha colpito con un bicchiere". Arrestato al pub
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-02-16 09:35:09
molti dei nostri pensionati vanno a godersi la pensione in Marocco, dove la vita costa molto meno che da noi, e noi invece manteniamo questi nullafacenti. ricordatelo il giorno che potremo votare!
2018-02-16 08:57:59
fa molto "notizia" quando avviene l'inverso e allora si "scatenano" i centri sociali le manifestazioni di pazzia (o di piazza) risorgono perfino i comunisti: a proposito quello che ha pestato il Carabiniere a Piacenza e' Egiziano: restituirlo ad "Al Sisi" mi sembra giusto.
2018-02-16 08:30:06
## E mi raccomando eh, liberarlo subito,in quanto risorsa dobbiamo tenercelo da caro,che questo e gli altri ci pagano le pensioni.Si si,sai che pensioni ci pagano,vedremo come votano ad Imola alle prossime.
2018-02-15 20:44:07
Due aggressioni in due anni,cosa ci vuole per buttarlo fuori dal territorio italiano? ricordatevi di chi li fa entrare,li fa mantenere e non li rimpatria.
2018-02-15 18:42:21
Ringraziate i governi di destra che per anni hanno fatto i loro interessi e la bossi - fini e non i vostri.......ciao enrico..ciao...