Morto Alessio Sanzogni, ex manager della Ferragni. Lei su Instagram: «Non trovo le parole»

PER APPROFONDIRE: brescia, chiara ferragni, fedez, incidente
Morto Alessio Sanzogni, ex manager della Ferragni. Lei su Instagram: «Non trovo le parole»
Stava raggiungendo Milano, dove ormai viveva da anni, quando la sua auto ha tamponato in maniera molto violenta un tir, fermo sul tratto bergamasco dell'autostrada A4 perché incolonnato a causa di un altro incidente. È morto così, la scorsa notte pochi minuti prima delle 2, Alessio Sanzogni: 34 anni, nativo di Gardone Valtrompia (Brescia), era un influencer molto conosciuto ed era stato manager della blogger Chiara Ferragni. Sanzogni era alla guida della sua Audi Q6 e viaggiava da Brescia verso Milano: l'incidente poche centinaia di metri prima dello svincolo di Bergamo, all'altezza dell'aeroporto di Orio al Serio. 



I soccorsi sono stati vani: il trentaquattrenne è morto sul colpo. Sotto choc Chiara Ferragni, che su Instagram ha pubblicato un post sull'accaduto: «Il mio amico Alessio è morto in un tragico incidente. Non riesco a trovare le parole per esprimere il mio choc. Siamo stati molto affiatati e abbiamo lavorato insieme poi, due anni fa, abbiamo preso due strade diverse. Quello che rimpiango ora è il tempo che non abbiamo trascorso insieme negli ultimi due anni, le parole che non ci siamo detti. Non importa cosa succede nella tua vita, sii sempre consapevole di rendere speciali le persone a cui tieni. Spero che trovi la tua pace, Alessio».

La polizia stradale del distaccamento di Seriate, che ha la competenza per il tratto bergamasco dell'A4, sta ricostruendo nei dettagli la dinamica di quanto avvenuto attorno alle 2, anche se di dubbi ce ne sarebbero pochi. L'impatto tra l'auto dell'influencer e il camion fermo è stato molto violento, tanto che la vettura è andata completamente distrutta. I soccorsi sono stati immediati: sull'A4 sono arrivati i mezzi del 118, un'automedica e l'ambulanza, oltre alla polizia stradale, ai vigili del fuoco del distaccamento di Bergamo e al personale della Società Autostrade. Il medico non ha potuto che constatare il decesso di Sanzogni. La magistratura di Bergamo ha subito disposto il nullaosta per riconsegna della salma del trentaquattrenne ai familiari, che vivono ancora a Gardone. Terminati i rilievi, è stata trasferita nella camera mortuaria del cimitero di Bergamo. Fino a due anni fa Alessio Sanzogni era stato general manager di 'Tbs Crew', l'azienda creata dalla fashion blogger e imprenditrice cremonese Chiara Ferragni.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I was feeding my baby this morning, having a coffee with a friend in what it seemed like such a normal morning at home. Then the worst news arrived: my friend Alessio passed away in a tragic accident. I can’t find words to express how shocking this is. We used to be super close and used to work together full time, then, a few years ago, took separate ways. What I regret now is the time we didn’t spend together in the past two years, the words we didn’t say each other. We still talked and texted, but it was not the talks we used to have. No matter what happens in your life, be always aware to make people you care about feel special. Hope you find your peace Alessio

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 28 Gennaio 2019, 12:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morto Alessio Sanzogni, ex manager della Ferragni. Lei su Instagram: «Non trovo le parole»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-01-28 18:19:00
uozzap!...
2019-01-28 13:02:34
E ci fate su' un articolo?
2019-01-28 18:24:00
sicuramente era un personaggio piu' importante di te.