Livorno, bambina di 11 anni schiacciata da una porta da calcio mentre gioca con gli amichetti: è grave

Giovedì 2 Luglio 2020

Una bambina di 11 anni è stata travolta dal montante superiore di una porta da calcio mentre stava giocando con gli amici nel giardino di un'abitazione privata a Quercianella, frazione del comune di Livorno. È accaduto ieri sera, intorno alle 20. La bambina, colpita al volto, ha riportato un grave trauma cranico facciale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportata d'urgenza l'11enne, rimasta sempre cosciente, al pronto soccorso dell'ospedale di Livorno.

Bari, bimbo di 12 anni soffocato da un pezzo di mozzarella: muore davanti agli occhi di mamma e sorella

Ultimo aggiornamento: 09:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA