Klaus Davi: «Qualcuno si è introdotto in casa mia, cercavano qualcosa»

PER APPROFONDIRE: klaus davi
Klaus Davi: «Qualcuno si è introdotto in casa mia, cercavano qualcosa»
Dopo aver sfondato una vetrata, ignoti si sono introdotti in casa del giornalista e massmediologo Klaus Davi, a Reggio Calabria, approfittando della sua assenza. A denunciare l'effrazione è lo stesso Davi, che è anche consigliere comunale di San Luca. «Sono tornato a Reggio Calabria stanotte e ho trovato la vetrata sfondata, ho chiamato la polizia ed è intervenuta anche la scientifica per i rilievi - sottolinea il giornalista - Hanno trovato delle impronte: c'è gente che è entrata in casa, ma non ha portato via apparentemente nulla. L'ipotesi è che cercassero un computer, un telefonino, delle carte. Quindi cercavano qualcosa».

Klaus Davi spezza il filo spinato della villa del boss della 'Ndrangheta: «Lo Stato intervenga»


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Novembre 2019, 09:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Klaus Davi: «Qualcuno si è introdotto in casa mia, cercavano qualcosa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-11-15 11:11:47
E intervenuta anche la scentifica, ma in altri furti interviene la scientifica...
2019-11-15 09:20:22
Ma chi ti calcola...