Incidente sulla Terni-Orte, scende dal furgone dopo un guasto: giovane travolto e ucciso da un'auto

Mercoledì 30 Novembre 2022
Incidente sulla Terni-Orte, scende dal furgone dopo un guasto: ragazzo di 19 anni travolto e ucciso da un Doblò

Tragedia sul raccordo Terni-Orte all'altezza dello svincolo di Narni. Un uomo di 33 anni, originario di Gallese e residente ad Alatri, in provincia di Viterbo, è morto, vittima di un incidente stradale. 

Un incidente stradale che si verificato nel tardo pomeriggio del 30 novembre all'altezza dello svincolo per la E45, direzione Orte. Nello scontro sono rimaste coinvolte altre due persone, trasportate all'ospedale Santa Maria di Terni per accertamenti. Secondo la ricostruzione diramata in un comunicato della Procura di Terni a firma del procuratore Alberto Liguori il fatto è avvenuto lungo la strada statale 675 al chilometro 11+405. Uno dei tratti in cui è attivo un cantiere per la manutenzione viaria con continui restringimenti e cambi di corsia. C'è coda, a causa di un tamponamento che ha coinvolto il furgoncino e un'utilitaria. Sembra un incidente come tanti. Il conducente del cassonato scende per controllare l'entità dei danni ma proprio mentre è sulla carreggiata viene travolto dal suo stesso mezzo tamponato da una vettura che stava sopraggiungendo. L'impatto è violentissimo, il corpo dell'uomo viene sbalzato oltre il cordolo di cemento che separa i due sensi di marcia finendo sull'asfalto delle corsie direzione Terni. Un quadro apocalittico quello che si è presentato agli occhi dei soccorritori. Inutili i tentativi degli operatori del 118 che giunti sul posto hanno potuto soltanto constatare il decesso dell'uomo. Trasportate in ospedale per accertamenti altre due persone rimaste coinvolte e sotto choc.

«Le indagini – spiega il procuratore di Terni Alberto Liguori – sono in corso per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Procede la Polstrada di Terni con assunzione della direzione delle indagini da parte della procura della Repubblica di Terni. La drammaticità della notizia impone che il diritto di cronaca venga assistito da fonti ufficiali, anche per chiarire le ragioni dei disagi alla viabilità occorsi. Eventuali iscrizioni nel registro delle notizie di reato saranno valutate all’esito». 

Sul posto la Polizia Stradale, vigili del fuoco e i sanitari del 118. 

Ultimo aggiornamento: 22:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci