Firenze, morto operaio di 51 anni in cantiere: si è ribaltato con lo schiacciasassi forse per un malore

L'uomo era alla guida di uno schiacciasassi. Ribaltandosi sarebbe finito in un fossato

Lunedì 15 Novembre 2021
Firenze, morto operaio di 51 anni in cantiere: si è ribaltato con lo schiacciasassi forse per un malore

Incidente mortale sul lavoro oggi a Cerreto Guidi, in provincia di Firenze, alle 12 di oggi in un cantiere per la realizzazione di un collettore fognario nei pressi del depuratore un operaio 51enne si è ribaltato con lo schiacciasassi che stava guidando, finendo in un fossato.

I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

 

Accertamenti in corso sull'incidente

Secondo quanto appreso, la procura disporrà nelle prossime ore l'autopsia sul cadavere dell'operaio. Sul posto, in via Porto delle Macine, a Cerreto Guidi sono in corso gli accertamenti degli ispettori della Asl Toscana Centro.

Tra le ipotesi, ci sarebbe anche quella che il 51enne, un italiano, abbia perso il controllo del mezzo a causa di un malore, finendo poi il mezzo speciale da lavoro nell'acqua del fossato. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco.

 

Roma, incidente sul lavoro: morto operaio di 41 anni dopo la caduta da un'impalcatura

Operaio muore folgorato a 43 anni mentre lavora in un'azienda di prosecco. Era papà di due bimbi

Ultimo aggiornamento: 15:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA