Incidente a Casandrino, auto e scooter si scontrano e la moto prende fuoco: morto a 35 anni il centauro Danilo Laganà

La vittima stava andando al lavoro nel momento dell'incidente, lo scooter ha preso fuoco. In corso i rilievi per ricostruire la dinamica

Venerdì 4 Marzo 2022
Napoli, auto contro scooter, la moto prende fuoco: morto a 35 anni il centauro Danilo Lagnà

Incidente mortale tra auto e scooter questa mattina in via Paolo Borsellino a Casandrino (Napoli). La vittima è il centauro Danilo Laganà, 35 anni. 

Laganà, napoletano, stava andando al lavoro quando è avvenuto lo schianto contro una Fiat 500 alla cui guida ci sarebbe stato un giovane. Prima il volo dal mezzo a due ruote e poi la caduta sull’asfalto. Lo scooter è finito in fiamme, probabilmente a causa dell’urto violento.

Inutile l'intervento del personale sanitario del 118 arrivato immediatamente sul posto. I carabinieri della stazione di Grumo Nevano, coordinati dai militari della compagnia di Giugliano stanno effettuando i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

 

Ultimo aggiornamento: 6 Marzo, 11:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci