L'auto prende fuoco dopo l'incidente, Patrick resta bloccato e muore tra le fiamme a 20 anni. Deceduto anche un motociclista

Le vittime sono Patrick Amort, 20 anni, e Jozef Mohoric, 49enne di Laives (Bolzano). L'incidente è avvenuto domenica pomeriggio, intorno alle 14.30, sulla strada statale 612 all'altezza del bivio per Grumes, in Val di Cembra

Martedì 13 Settembre 2022
L'auto prende fuoco dopo l'incidente, Patrick resta bloccato e muore tra le fiamme a 20 anni. Deceduto anche un motociclista

Un incidente terribile, due vite spezzate. Quella di Patrick Amort, 20 anni, e quella di Jozef Mohoric, 49enne di Laives (Bolzano). Lo scontro tra auto e moto è avvenuto domenica pomeriggio. Il primo, alla guida di una Fiat Panda, è rimasto incastrato in auto ed è morto tragicamente tra le fiamme che sono divampate dopo l'impatto. Il secondo, alla guida della sua moto Aprilia Tuono, è stato sbalzato dalla sella ed è deceduto sul colpo.

Catania, esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio: muore a 62 anni il titolare Antonino Vaccalluzzo

Patrick Amort morto tra le fiamme

L'incidente è avvenuto domenica pomeriggio, intorno alle 14.30, sulla strada statale 612 all'altezza del bivio per Grumes, in Val di Cembra. La dinamica esatta è ancora da accertare, ma ciò che è certo è l'impatto violentissimo tra i due mezzi, che non ha lasciato scampo a Patrick e Jozef. Quest'ultimo aveva deciso di trascorrere il giorno libero facendo una passeggiata in moto ed è morto sul colpo, sbalzato sull'asfalto per decine di metri. Patrick, appena 20 anni, è rimasto bloccato tra le lamiere dell'auto ed è stato avvolto tra le fiamme, che l'hanno portato a una morte straziante. 

«Ci stringiamo in questo momento terribile alla famiglia di Patrick. Siamo senza parole, una tragedia», dice Matteo Paolazzi, sindaco di Altavalle, città dove il giovane è cresciuto. Sull’asfalto c'erano evidenti segni di slittamento, segno che probabilmente i due conducenti hanno cerato disperatamente di evitare la collisione prima dell'incidente. Inutili i soccorsi. Attivato anche l'elisoccorso, ma non c'è stato nulla da fare. 

Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 13:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci