Funerale nazista a Roma: perquisizioni nelle case di attivisti di Forza Nuova

Sabato 15 Gennaio 2022
Funerale nazista a Roma: perquisizioni nelle case di attivisti di Forza Nuova

Funerale nazista a Roma con la bandiera con la svastica sulla bara di Alessia Augello: scattano perquisizioni nelle abitazioni di attivisti di Forza nuova. Sono in corso dalle prime ore di questa mattina otto perquisizioni domiciliari e personali nei confronti di soggetti militanti nelle fila del movimento di estrema destra. Sono le stesse persone denunciate nei giorni scorsi per l'esposizione del drappo nazista al termine della messa celebrata nella chiesa di Santa Lucia a Roma il 10 gennaio.

Le indagini sono affidate a Digos della Questura di Roma, Carabinieri del Nucleo Informativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale con il coordinamento dalla Procura della Repubblica. 

I famigliari di Alessia Augello e il parroco si sono nel fratempo detti all'oscuro e amareggiati di quanto illegalmente allestito alle loro spalle da persone che hanno aggiunto il saluto romano all'allestimento con la bandiera nazista.

Che cosa è accaduto sul sagrato della chiesa di Santa Lucia

 

Il drappo rosso con la svastica che avvolge la bara. Intorno decine di camerati che recitano il saluto dei militanti di estrema destra: con il braccio teso e il grido «presente!». Così si è svolta la commemorazione fascista ieri di fronte alla parrocchia di Santa Lucia, circonvallazione Clodia. Lì è stato celebrato il funerale di Alessia Augello, 44enne romana conosciuta negli ambienti dell'estrema. Con il video del funerale poi postato in rete che ha sollevato proteste e polemiche della comunità ebraica che su Twitter ha cinguettato: «Bandiera con la svastica sulla bara e braccia tese. Germania Terzo Reich? No».


IL POST DELLA PARROCCHIA
In un clima già teso nella Capitale dopo l'assalto alla sede della Cgil del 9 ottobre. In 12 sono finiti a processo per aver vandalizzato la sede del sindacato di Corso Italia durante una protesta No vax. Tra gli indagati, l'ex Nar Luigi Aronica, il leader romano di Fn Giuliano Castellino e il suo mentore Roberto Fiore.

Bergamo, preside fa saluto romano agli studenti mentre loro inneggiano al duce: indignazione social per il video

Saluto fascista, la Procura manda a processo l'ex sindaco di San Giorgio a Liri, Modesto Della Rosa

Sulla pagina web di FscinAzione.info, sito della destra radicale si legge: «È morta ieri, in seguito a una trombosi, Alessia Tungsy Augello, ex militante forzanovista». Ora indaga la polizia, nel mirino ci sono i camerati che hanno avvolto la bara con la bandiera con la svastica. «La Digos - fa sapere la Questura - ha identificato diversi appartenenti all'estrema destra che hanno preso parte alle esequie».

Intanto in serata è arrivata la presa di distanze della parrocchia tramite un post su Fb a nome di don Alessandro, don Paolo Emilio e tutta la comunità sacerdotale, che si dicono «all'oscuro» di quanto avvenuto dopo la celebrazione, esprimendo profonda tristezza, disappunto e delusione.
 

Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA