Frode di prodotti informatici scoperta dalla guardia di finanza: 18 arresti e sequestro di beni per 40 milioni

Giovedì 15 Ottobre 2020
1

La Guardia di Finanza di Torino ha smantellato un'associazione per delinquere ramificata in tutta Europa e scoperto una frode transnazionale da oltre 40 milioni di euro nel settore dei prodotti informatici. Diciotto le misure cautelari personali eseguite in tutta Italia e sequestrati di beni per oltre 40 milioni di euro.

Rieti, frode informatica aggravata ai danni di un imprenditore sabino: denunciato

 

Tra gli indagati c'è anche chi aveva richiesto il reddito di cittadinanza e i contributi di sostegno alle imprese per l'emergenza Covid-19. A capo dell'organizzazione due imprenditori torinesi, ora in carcere. Fondamentale per la riuscita dell'operazione il coordinamento con l'unita di cooperazione giudiziaria europea 'Eurojust'.

Ultimo aggiornamento: 10:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA