Foligno, strappati dai vandali i lavori realizzati dai bambini della scuola per la Giornata della Memoria

Lunedì 1 Febbraio 2021 di Giovanni Camirri
Foligno, strappati dai vandali i lavori realizzati dai bambini della scuola per la Giornata della Memoria

“L’Istituto Comprensivo Foligno 2 – si legge in una nota ufficiale -, a nome della dirigente scolastica dottoressa Morena Castellani, del personale di segreteria, degli insegnanti di ogni ordine di scuola - infanzia, primaria e secondaria di primo grado - del personale Ata, dei genitori e delle famiglie degli alunni e, in particolar modo, a nome di tutti i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze frequentanti, esprime il proprio sconcerto e la propria indignazione per l’atto incomprensibile e inaccettabile che ha subito venerdì mattina 29 gennaio, prima dell’apertura della scuola. I bambini e le bambine – si legge ancora - del plesso di via Piermarini, scuola primaria ad indirizzo Montessori, nella ricorrenza della Giornata della Memoria, 27 gennaio, avevano realizzato una artistica installazione per ricordare il terribile evento che ha segnato .la storia di ogni essere umano. A quanto pare questa scelta ha dato fastidio a qualcuno che ha violentemente strappato e portato via ogni cosa: cartelloni, scatole, fotografe, scritte ecc… L’atto, gravissimo, è stata un’azione cosciente, consapevole e mirata. Infatti le altre installazioni, già esposte da tempo per celebrare la Giornata della Gentilezza, dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e la Giornata degli Abbracci, non sono state minimamente toccate. L’Istituto Comprensivo si riserva una eventuale possibilità di adire le opportune sedi per una maggiore tutela”.

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA