Canotto si ribalta per le onde a Giulianova: disperso ragazzino di 14 anni, salvo l'amico

PER APPROFONDIRE: canotto, disperso, giulianova, mare
Canotto si ribalta per le onde: disperso ragazzino di 14 anni, salvo l'amico
Vanno al mare e decidono di affrontare le onde con il canotto. Dapprima le risate e il diverimento, poi il mare mosso e il vento forte fanno rovesciare il canotto che intanto era arrivato a 700 metri dalla costa. I due ragazzini di 14 anni a bordo vengono scaraventati in acqua: uno riesce a tornare a riva, l'altro è disperso. E' successo questo pomeriggio sulla costa di Giulianova, in provincia di Teramo, dove i due ragazzini africani erano andati a passare un pomeriggio di svago, nella zona centrale del litorale giuliese.

Medusa Man O'War attacca sette bagnanti: feriti e ricoverati in ospedale, terrore in spiaggia

Ventenne si tuffa nel fiume e scompare sotto agli occhi degli amici: trascinato via dalla corrente
 




Poco dopo essere usciti in mare il gommone gonfiabile ha preso la corrente ed è diventato ingovernabile: in poco tempo i due ragazzini marocchini sono stati portati a largo per circa 700 metri dal porto di Giulianova, verso nord. A causa del mare grosso il canotto per bambini si è rovesciato. Uno dei due ragazzi è riuscito a mettersi in salvo nuotando, a fatica, verso la riva e a dare l'allarme. L'altro, che era riuscito ad aggrapparsi al materassino, è stato poi inghiottito dal mare. «Eravamo usciti un po' con il canotto, faceva caldo, ma quando siamo caduti in acqua non ho visto più il mio compagno» ha detto sotto choc il ragazzino. La Capitaneria di porto e i vigili del fuoco sono stati impegnati nelle ricerche del tredicenne, al momento disperso, fino a sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 24 Giugno 2019, 17:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Canotto si ribalta per le onde a Giulianova: disperso ragazzino di 14 anni, salvo l'amico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti