Pescara, consulente tributario si alza durante la riunione e si butta dalla finestra

PER APPROFONDIRE: avvocato, consulente, finestra, pescara, suicida
Pescara, consulente tributario si alza durante la riunione e si butta dalla finestra
Un uomo di 50 anni, consulente tributario in un noto studio di commercialisti di Pescara, si è tolto la vita lanciandosi dalla finestra del suo ufficio, al quinto piano di un edificio che affaccia su via Conte di Ruvo,
nel capoluogo adriatico. Secondo le prime informazioni l'uomo stava partecipando ad una riunione con i soci, quando, poco prima delle 11, si è allontanato e ha raggiunto la sua stanza per poi lasciarsi cadere nel vuoto da un'altezza di oltre 15 metri. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso
dell'uomo, morto sul colpo, i vigili del fuoco, che hanno delimitato l'area, e la polizia, anche con la scientifica, per
gli accertamenti. Presenti anche gli uomini della polizia municipale, per regolare il traffico, che ha subito
rallentamenti. Il 50enne non ha lasciato biglietti; a detta dei colleghi stamattina era apparso tranquillo arrivando in ufficio e durante la riunione. Il magistrato ha disposto la restituzione
della salma ai familiari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Settembre 2016, 15:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pescara, consulente tributario si alza durante la riunione e si butta dalla finestra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-09-15 08:53:18
Non mi sembra essere il primo caso di questo genere che succeda in Italia, ricordo altri casi simili in famiglie.