Christian La Fauci, lo scrittore morto in casa. Trovato anche il cadavere della madre disabile

Giovedì 22 Luglio 2021
Christian La Fauci, lo scrittore morto in casa. La madre uccisa da inedia
1

Christian La Fauci, 46 anni, scrittore specializzato in romanzi sul calcio inglese, è morto per un malore nella sua camera da letto alcuni giorni fa a Genova. La madre, 86 anni, disabile e gravemente malata, è morta successivamente di stenti, rimasta senza nessuno che potesse provvedere a lei e impossibilitata a dare l'allarme. Secondo le prime ipotesi, lo scrittore sarebbe morto per un malore e la madre non sarebbe sopravvissuta perché non in grado di provvedere a se stessa. Nell'abitazione dove madre e figlio vivevano sono intervenute le volanti della polizia avvisate da un amico di La Fauci che non lo sentiva da giorni. 

Christian La Fauci, tifoso del Genoa, scriveva libri sul calcio inglese e gestiva una trasmissione radiofonica su radio Cruijff. La casa editrice Urbone Publishing lo ha ricordato con un post sui social: «Ciao Christian, grazie di tutto. Riposa in pace».

Corpi trovati dopo la segnalazione di un amico

Doppia tragedia in poche ore a Marassi (Genova). Lo scrittore Christian La Fauci è morto alcuni giorni fa per un malore nella sua camera da letto e alla sua tragedia si è aggiunta la morte della madre 86enne che non è riuscita a dare l'allarme ed è rimasta sola senza nessuno che potesse provvedere a lei.

 

Verona, anziana uccisa in casa a coltellate: fermato il figlio 52enne. Tra i due rapporti tesissimi

 

I due corpi sono stati trovati ieri in avanzato stato di decomposizione dopo la segnalazione di un amico dello scrittore, che da alcuni giorni non riusciva a mettersi in contatto con lui. Sul posto è intervenuta la polizia. I cadaveri sono ora a disposizione della Procura. Il pubblico ministero Stefano Puppo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo per poter procedere ad accertamenti. Verranno sentiti i conoscenti e analizzati farmaci trovati in casa.

 

Ultimo aggiornamento: 19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA