Inghiotte una caramella, non respira più: muore soffocata bimba di 2 anni

PER APPROFONDIRE: bambina, morta, policlinico, roma
Inghiotte una caramella, non respira più: muore soffocata bimba di 2 anni
Una bambina di due anni è morta a Roma dopo essere rimasta soffocata da una caramella. E' stata soccorsa sabato nella zona di piazzale delle Province, mentre era in compagnia della nonna. E' stata trasportata al Policlinico Umberto I dove sarebbe arrivata in arresto cardiaco. Dopo tre giorni purtroppo la bimba è morta. Ricoverata in terapia intensiva pediatrica, i medici hanno cercato in tutti i modi di salvarla, ma ieri purtroppo è deceduta. I genitori hanno deciso di donare gli organi. Sgomento nel quartiere dove in molti conoscono il papà che ha da anni un'attività commerciale.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 29 Maggio 2019, 12:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Inghiotte una caramella, non respira più: muore soffocata bimba di 2 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-05-30 12:07:22
Incauta la nonna a dare una caramella ad una bambina cosi' piccola!Non vorrei essere nei suoi panni ed avere il rimorso per tutta la vita...
2019-05-29 14:14:54
Non capisco perche' nelle scuole non ci sia l'obbligo dell'insegnamento del "primo soccorso", che faccia conoscere, anche a livello basilare, cosa fare in caso di ostruzione delle vie aeree, o di fronte ad un ferito che sanguina etc...materia che, un domani, potrebbe tornare utile chesso'....magari a salvare una vita umana!
2019-05-29 21:50:03
Concetto giusto. Per quanto la sfortunata bimba era affidata alla nonna (ben lontana dai banchi di scuola) che forse le ha ingenuamente dato la caramella assassina. Pero' oltre a seguire sui social le vicende di grandi fratelli, mariti fantasmi, isole dei famigerati, chi VUOLE trova in rete e senza fatica eccellenti videolezioni (pochi minuti di filmato) fatte da professionisti dell'emergenza che ti spiegano COSA FARE in questi casi. Certo NON e' come fare dal vivo una simulazione con il manichino o, peggio, trovarsi DAVVERO ad affrontare una situazione del genere che NON si augura a nessuno. Ma se hai visto il film 1, 2, 5, 10 volte (invece di chattare di fesserie) se ti dovesse servire davvero SAI cosa fare. Farlo davvero in maniera efficace e' un altro paio di maniche, ma almeno DOPO avrai meno rimorsi