Sciame di api lo attacca, cacciatore non riesce a fuggire e muore per choc anafilattico

Mercoledì 5 Agosto 2020
Attaccato da uno sciame di api, cacciatore muore per shock anafilattico
5

Un cacciatore è morto per le punture delle api nel Vastese. La causa della morte dell'82enne sarebbe lo schock anafilattico provocato dal veleno degli insetti. E' successo nelle campagne di Torrebruna dove l'anziano era andato a caccia. Non vedendolo rientrare a casa per l'ora di pranzo, i familiari hanno dato l'allarme. Sono iniziate le ricerche e poco dopo è stato ritrovato il corpo del cacciatore riverso in terra. I soccorritori del 118 hanno provato a rianimare l'anziano, invano. Sul corpo dell'uomo sono stati rilevate diverse punture e ritrovate alcune api. L'uomo si è imbattuto in uno sciame, ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e comunque colpito dalle api che gli hanno provocato una reazione allergica fatale.

Mangia un piatto di gamberi e muore dopo due giorni: lascia compagno e figlio di 8 mesi
Zanzare e ragni, ecco come difendersi dall’invasione durante l'estate

 

Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 11:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA