Bologna, polemica sulla vignetta pubblicata dal Comune per pubblicizzare la card dei musei «E' sessista». E sparisce dal web

La vignetta incriminata

di James Perugia

Appare nelle storie Instagram del Comune di Bologna e un attimo dopo scompare. Si tratta della vignetta che promuove la la card dei musei, rimossa perchè giudicata «sessista» dall'assessore alla cultura Matteo Lepore.  Ne dà notizia il Resto del Carlino.




Nell'immagine una donna chiede a un uomo di chiudere gli occhi, prima di presentarsi nuda e fasciata solo nelle parti intime, dicendo:
«Preparati per un regalo molto speciale...». La vignetta si conclude con l'uomo che a occhi chiusi pensa: «Fa' che sia la card dei musei».

«Questo Comune ha sempre fatto del rispetto delle donne una bandiera del proprio agire, prenderemo provvedimenti», ha detto l'assessore alla Cultura, Matteo Lepore. Il profilo è gestito da un'agenzia di comunicazione esterna che ha pubblicato l'immagine in autonomia, ma non appena sono arrivate le prime segnalazioni, il Comune l'ha fatta rimuovere dopo nemmeno un'ora.

Lepore ha aggiunto che saranno presi provvedimenti contro l'agenzia di comunicazione esterna che l'ha pubblicato.
«Si sono scusati, hanno detto che volevano sperimentare nuove forme di comunicazione in modo scherzoso - spiega l'assessore - ma qui non c'è niente di innovativo e non si scherza sul corpo delle donne».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 29 Dicembre 2018, 11:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bologna, polemica sulla vignetta pubblicata dal Comune per pubblicizzare la card dei musei «E' sessista». E sparisce dal web
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-12-30 15:41:33
Più che sessista è stupida e banale....
2018-12-30 10:31:37
Non ho parole quando son loro che si mostrano cos'èhttps://www.ilgazzettino.it/gossip/alessia_marcuzzi_hot_maldive_29_dicembre_2018-4199476.html https://www.ilgazzettino.it/gossip/maria_monse_sexy_hot_figlia_perla_maria_29_dicembre_2018-4200825.html e quasti son solamente gli articoli di stamane su questo quotidiano ... ma vaaaaaaaaaaaaaa SESSISTI DE CHE??
2018-12-30 11:13:02
Jerod ma non l'ha capita? Se vi metteste tutti d'accordo e imparaste ad ignorare quelle donne che si esibiscono anche al supermercato sareste bollati di sessimo in tutti i casi! Mi spiace per voi uomini ma funziona cosí da sempre: se avete davvero creduto che trucco e parrucco e abitini e trampolini sotto i piedi o chirurgia estetica e iniezioni fossero davvero "per sentirmi bene con me stessa" allora meritereste di preparare i biscotti e i latte per Babbo Natale. Parte della natura femminile è l'esizione, che siate estranei o che siate conoscenti o addirittura in coppia; lo scopo è attirare lo sguardo e l'approvazione al fine di vincere un po' di quella competizione fra donne che parte da quando siamo in culla ok? Alcune donne vogliono solo che sbaviate, fine della storia. Se andate oltre la pagate e qui,mi spiace sono d'accordo, ma quello che non capite è che dovreste VOI per primi imparare a ignorare le esibizioniste! Dovreste imparare a pretendere ed aspettarvi di più dalle donne ma non lo fate, piuttosto si bava davanti a tette rifatte e lati b a mandolino salvo poi lamentarvi se ne fanno un uso che a voi non va bene. O vi sottraete a questo gioco e imparate a non cadere nella trappola o smettete di giocare che perderete sempre,no?
2018-12-30 12:25:09
Ignorarle può essere facile o difficile,dipende dall'ormone.
2018-12-30 13:12:44
:-)) ma va? E allora che ognuno continui coi propri giochi alla fine, no?