Scuola, la proposta della Fedeli: «Portare obbligo a 18 anni»

Martedì 22 Agosto 2017
Scuola dell'obbligo
35
Obbligo scolastico fino a quando si diventa maggiorenni, ovvero fino ai 18 anni. É questa la proposta del Ministro per l'Istruzione Valeria Fedeli. «Io sarei per portare l'obbligo scolastico a 18 anni perché un'economia come la nostra, che vuole davvero puntare su crescita e benessere, deve puntare sull'economia e sulla società della conoscenza così come peraltro ci viene dall'ultima Agenda ONU 2030 sottoscritta anche dall'Italia». Lo ha detto al Meeting di Cl in corso a Rimini.

«Si dovrebbe fare - sostiene Fedeli - una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità dei percorsi didattici interni». «Se si punta su questo - ribadisce - si deve sapere che il percorso educativo e formativo, che non smette mai nel corso della vita, ha comunque bisogno di avere una più larga partecipazione possibile, almeno fino a 18 anni, poi per percorsi anche diversificati del liceo, degli istituti tecnici professionali. Il sapere e le nuove competenze sono elemento fondamentale. So che questo non si realizza in due giorni, ma la visione e l'attuazione è importante» conclude. Ultimo aggiornamento: 23 Agosto, 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA