Roma, strappano le antenne da 16 auto all'Esquilino: tre turiste ventenni arrestate

PER APPROFONDIRE: carabinieri, esquilino, roma, vandali
Strappano le antenne da 16 auto parcheggiate: tre turiste ventenni arrestate
Si sono divertite a svitare e portare via 16 antenne da altrettante auto parcheggiate per le strade dell'Esquilino, a Roma. Poi, non contente, le tre turiste, una belga e due francesi, tutte tra i 20 e i 30 anni, si sarebbero anche vantate dell'impresa su Facebook postando una foto della bravata. I carabinieri le hanno sorprese con il "bottino" tra le mani e le hanno arrestate. 

Le tre turiste, una 24enne belga e due cittadine francesi di 24 e 26 anni, sono state sorprese dai carabinieri della stazione Roma Piazza Dante, mentre danneggiavano le auto in sosta in via Bixio, a due passi da piazza Vittorio.

Transitando lungo la strada, i carabinieri hanno notato alcune auto con i tergicristalli danneggiati e sono intervenuti per una verifica. Tra le auto parcheggiate hanno trovato le tre giovani che tentavano di nascondersi. Fermate per un controllo, le hanno trovate in possesso di ben 16 antenne radio, appena rubate. Le arrestate sono state portate in caserma e trattenute in attesa del rito direttissimo. Sono accusate di furto e danneggiamento aggravato in concorso. Il giudice ha convalidato gli arresti ma le ha assolte per la tenuità del danno rispetto al costo del processo. Come prevede la legge.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Aprile 2019, 17:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, strappano le antenne da 16 auto all'Esquilino: tre turiste ventenni arrestate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-23 19:27:00
pensavano di essere in italia