Roma, sesso in strada in pieno giorno sulla Tiburtina, i residenti: «Nessuno è intervenuto»

PER APPROFONDIRE: roma, sesso, tiburtina
Sesso in strada in pieno giorno sulla Tiburtina, i residenti: «Nessuno è intervenuto»

di Raffaele Nappi

Un uomo e una donna che, appartati in un cantiere, fanno sesso in pieno giorno per oltre un’ora, senza che nessuno intervenga. È accaduto nel primo pomeriggio di sabato scorso, 26 maggio, a Roma, in via Felice Govean, una traversa di via Tiburtina. «Sono nato a Roma, ho 57 anni e non ho mai visto una cosa del genere – racconta Maurizio – Dal balcone del nostro palazzo si vedeva tutto chiaramente. Mia mamma mi ha chiamato: in un primo momento sono scoppiato a ridere. Pensavo a uno scherzo».
 
 

L’uomo e la donna, di origine straniera, si sono appartati in un cantiere della strada. Hanno scavalcato le recinzioni e hanno consumato lì il prolungato rapporto sessuale. «C’erano bambini e famiglie sui balconi – continua Maurizio – Il palazzo conta almeno 40 appartamenti. Loro però non si sono fermati. No, non è venuto nessuno, ho anche chiamato lo 060606 ma il responsabile mi ha risposto dicendo che i vigili non potevano intervenire perché si trattava di una strada privata».

I residenti hanno contattato il responsabile del cantiere per chiedere di rafforzare le misure d'accesso, evitando il ripetersi di situazioni simili. Nonostante le ripetute proteste e le grida dei presenti, il rapporto della coppia è andato avanti. «Al di là della nazionalità di quell’uomo e quella donna, qui si tratta di una questione di decenza. Non vogliamo più assistere a scene simili, e per giunta in pieno giorno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 30 Maggio 2018, 16:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, sesso in strada in pieno giorno sulla Tiburtina, i residenti: «Nessuno è intervenuto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-06-02 16:52:18
Ieri e' accaduto anche a Mestre, contro il muro di un B&B zona piave. Perfettamente visibile dalla via (dopo aver scostato la siepe di gelsomino). Lui era spalle al muro, e lei, fisicatissima, gli era appesa. Hanno fatto le loro cose intense e rapide: W l'estate, W la gioventu' !
2018-06-02 13:29:34
Bravo, cosi' senz'altro trovavi chi ti denunciava per disturbo arbitrario di tentativo crescita riproduttiva.
2018-06-02 10:47:10
intervenire e perchè? probabilmente ce la facevano da soli!!!
2018-06-01 23:43:29
Perche' fermarli? Non fanno del male a nessuno
2018-05-31 22:24:51
nessuno che aveva per le mani un bel secchio di acqua gelida? una volta con i cani in calore si faceva anche così.