Papa Francesco fa servire a 1.500 poveri lasagne halal per rispettare i musulmani

Papa Francesco fa servire a 1.500 poveri lasagne halal per rispettare i musulmani

di Franca Giansoldati

Città del Vaticano - Dopo i tortellini al pollo in rispetto dei musulmani, Papa Francesco ha fatto servire a 1.500 poveri le lasagne alla bolognese, con il sugo fatto senza la carne di maiale come, invece, vorrebbe la tradizione culinaria tradizionale. Nell'Aula Paolo VI, in Vaticano, è stato servito un menù rigorosamente halal, senza il maiale, per  permettere agli islamici presenti di mangiare senza alcun problema. 

Salvini contro i tortellini "filo-immigrati"

A specificare questa variante gastronomica è stato  monsignor  Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio della Nuova Evangelizzazione, il dicastero che cura l'organizzazione della Giornata Mondiale del Povero istituita dal Pontefice. 

La disfida del tortellino al pollo, il modenese Guccini approva: «Che problema c'è?»

«Qui non c'e' carne di maiale, anche gli altri ospiti possono mangiare tranquillamente tutto», ha detto Fisichella all'inizio del pranzo. 

Salvini: «Tortellini senza maiale? Non ce l'ho con gli islamici, così si cancella la nostra storia»

Il mese scorso era stata sollevata una bufera nazionale senza precedenti, soprattutto in Emilia Romagna, dopo che il nuovo arcivescovo di Bologna Zuppi aveva fatto servire in piazza per la festa del santo patrono dei tortellini senza la carne di maiale, ma solo di pollo. Gli emiliani erano insorti indignati e si erano creati subito due partiti, quello dei puristi a difesa della ricetta secolare e quello degli aperturisti, propensi ad adattare le ricette tradizionali alle nuove culture dei migranti.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 17 Novembre 2019, 14:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Papa Francesco fa servire a 1.500 poveri lasagne halal per rispettare i musulmani
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2019-11-18 15:18:14
Alla fine della digestione ed assimilazione...cosa diventa ogni cibaria? Ben venga la scienza alimentare. Con la fobia per il significato attribuito al sangue, si butta via una fonte di nutrimento che una volta ..andava slappata tutta, bollita con cipolla, confezionata in salsicciotti.
2019-11-18 12:31:06
Non i vegetariani, i vegani o gli animali stessi, nono. I mussulmani. l'ultima cosa di cui questa societa' ha bisogno.
2019-11-18 11:04:37
Perché il Papa si comporta così ? Mette in primo piano i musulmani con le loro tribali tradizioni e noi dobbiamo accettare. È ingiusto. Schifosamente di parte. Il suo atteggiamento repentino e convinto è uno schiaffo a noi Italiani. No Francesco. Non devi permetterti di calpestare il nostro io italico. Sarà bene che te ne torni in SudAmerica.
2019-11-18 07:05:02
Altre fonti raccontano che il sugo era fatto SENZA carne di maiale. Ma forse, datosi il risalto mediatico dato alla storia dei tortellini equi e solidali questa volta hanno scelto di usare il "latinorum" per confondere le anime semplici. Ottenendo esattamente l'effetto OPPOSTO. Perche' magari un animalista dovrebbe essere contento per i porcellini "risparmiati" ma dovrebbe essere "alquanto alterato" all'idea dello sgozzamento rituale. Dovrebbe ? Eggia'
2019-11-18 01:05:35
A osservarlo di profilo sembra che di culinaria ne sappia molto piu' di altri. Di sicuro piu' di me!