Green pass, 70 “No vax” scioperano: e la scuola di Savona resta chiusa (già) il primo giorno

Mercoledì 15 Settembre 2021
Green pass, 70 No vax scioperano: e la scuola di Savona resta chiusa (già) il primo giorno
1

Protesta contro il Green pass. A Savona l'istituto comprensivo IV di piazzale Moroni è rimasto chiuso a causa della mancanza di personale in sciopero. In occasione del primo giorno di scuola, gli insegnanti e il personale Ata in protesta hanno manifestato la contrarietà all'obbligo green pass introdotto dal governo Draghi previsto per tutto il personale scolastico. In circa 70, tra cui anche alcuni sanitari, si sono riuniti davanti al palazzo della Provincia in via Sormano dove hanno espresso la loro contraddittorietà nei confronti dell'obbligo del certificato verde.

Vaccino, un ragazzo su tre è ancora senza. Boom in Lombardia, pochi in Sicilia

Hai Shaulian, morto di Covid il leader dei No-vax in Israele. Diceva: «Vogliono spazzarmi via»

Sempre nel Savonese, a causa dell'adesione allo sciopero contro il green pass di una maestra, gli alunni di una classe 5° della scuola elementare dell'Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte sono stati rimandati a casa per mancanza di personale. «Il consiglio che diamo noi - spiega Maurizio Loschi del Cub, presente alla manifestazione - è di mobilitarsi ma non diamo indicazioni individuali sul vaccino. Siamo impegnati a organizzare tutto quello che possiamo a loro sostegno».

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA