Da neonato ebreo sfuggì all'Olocausto, negato assegno di benemerenza: «Non capiva persecuzione»

PER APPROFONDIRE: ebreo, neonato, olocausto
Da neonato sfuggi all'Olocausto, negato assegno di benemerenza: «Non capiva persecuzione»
Lo Stato italiano ha rifiutato l'assegno di benemerenza a un livornese di 74 anni ebreo costretto a nascere negli scantinati dell'ospedale di Volterra (Pisa) per sfuggire alle persecuzioni nazifasciste. Dopo avere vinto il primo grado davanti alla Corte dei Conti fiorentina, la sentenza è stata ribaltata in appello. La notizia è stata pubblicata oggi dal quotidiano Il Tirreno.

Il pensionato è nato 74 anni fa durante la fuga dei suoi genitori dai rastrellamenti nazifascisti nella provincia pisana, ma secondo i giudici era troppo piccolo per rendersi conto di ciò che stava accadendo e dunque non ha diritto all'assegno di benemerenza previsto per quei cittadini ebrei italiani, in età pensionabile (65 anni), che siano stati perseguitati dalla legislazione antiebraica dal 1938 al 1945.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 31 Ottobre 2018, 12:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Da neonato ebreo sfuggì all'Olocausto, negato assegno di benemerenza: «Non capiva persecuzione»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-10-31 18:39:55
... che non si rendesse conto è possibile.. ma neppure il giudice si rende conto del pericolo comunque corso e dell'offesa alla dignità ricevuta in quanto discriminato già a quell'età..
2018-10-31 16:23:32
VERGOGNA! applichino la stessa legge che vige per istriani e dalmati che sono riconosciuti quali esuli se concepiti nelle terre da cui fuggirono i genitori!
2018-10-31 16:12:17
strano pero' con tutti quei "partigiani" nati negli anni '40 '50 e '60 che sfilano..(perche'fossero veri dovrebbero almeno aver superato i "90" [per avere 17 anni nel 1945]
2018-10-31 15:08:40
Una vergogna piu' unica che rara! I neonati dei falsi immigrati ? Stato non solo razzista ma anti-storico ed anti logico per non dire anti-ebraico in tutto e per tutto.