Bimbo muore a 5 anni, forse una reazione agli antibiotici

PER APPROFONDIRE: antibiotici, bambino, bimbo, carsoli, muore
Bimbo muore a 5 anni, forse una reazione agli antibiotici
Un bimbo di cinque anni è morto, l’altro giorno, all’ospedale Bambin Gesù di Roma. Il piccolo abitava a Carsoli (L'Aquila) con i genitori e venti giorni fa si era sentito male e gli erano stati somministrati normali antibiotici per combattere l’influenza ma poi si è aggravato ed è stato ricoverato al nosocomio romano. Non si conoscono i motivi della tragica fine , ma il sindaco di Carsoli, Velia Navarro, ha proclamato il lutto cittadino. «E’ una famiglia che vive a Carsoli- precisa il primo cittadino- da anni, sono originari della Campania, con il lutto abbiamo voluto dimostrare la vicinanza ai genitori in questo momento di dolore che purtroppo ha colpito questa giovane coppia. Lui un affermato e stimato ingegnere, lei una bravissima psicologa che è impegnata in una comunità. Non riesco a spiegarmi come é potuto succedere. Non ho notizie che riguardano ll piccolo e i motivi della sua morte. So solo che frequentava la scuola dell' infanzia di Carsoli e lascia una bellissima sorellina di due anni. Oggi pomeriggio a Battipaglia, paese nativo della famiglia, verranno celebrati i funerali del piccolo e durante il rito funebre appunto tutta Carsoli sarà a lutto».

Quale le cause del decesso? Come ha precisato il primo cittadino non si conoscono i motivi che hanno portato il piccolo al decesso. I genitori sono straziati per la perdita . Ora si tratta di sapere sapere cosa è davvero accaduto e se ci sono delle responsabilità. Se controlli e cure a cui il bambino è stato sottoposto sono state sufficienti, se questa tragedia si poteva evitare. Il bambino di appena cinque anni non ce l’ha fatta a superare quella che – almeno dalle prime indiscrezioni – sarebbe stata una banale influenza. Da quanto si è appreso, il piccolo si è sentito male una ventina di giorni fa La situazione è peggiorata al punto che i genitori si sono spaventati e hanno deciso per il ricovero ospedaliero. Purtroppo il piccolo non ce l’ha fatta. È morto dopo venti giorni. Cosa è accaduto e il perché di una morte prematura è tutta da chiarire. La notizia comunque ha suscitato un forte cordoglio e commozione sia in ambito scolastico che nella comunità intera di Carsoli, dove la famiglia vive e risiede già da alcuni anni. I funerali del piccolo si svolgeranno nella città di origine a Battipaglia in provincia di Napoli oggi pomeriggio. In concomitanza dell’ultimo saluto, il sindaco Velia Nazzarro ha disposto il lutto cittadino dalle 16 alle 18.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Marzo 2018, 09:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bimbo muore a 5 anni, forse una reazione agli antibiotici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-03-23 18:39:59
Il testo resta nel vago, circa le cause del decesso: in nessuna parte compare l'eventualita' che il titolo invece evidenzia!!!
2018-03-23 17:46:12
Morto per "banale influenza" . Povero cucciolo. Ma forse NON era cosi' "banale". Per altro la banale influenza SICURAMENTE non si cura con antibiotici. Casomai le sue complicazioni. Non certo "banali"