Intasca i soldi per il giro del mondo grazie ai suoi capelli: ecco l'idea di Michael

PER APPROFONDIRE: michael petrolini, viaggio
Fa il giro del mondo grazie ai suoi capelli: ecco l'idea ​di un 24enne
Gira il mondo e riesce a guadagnare soldi facendosi toccare i capelli. La storia è vera e vede come protagonista Michael Petrolini, un ragazzo parmigiano di 24 anni che è riuscito ad inventarsi un nuovo lavoro.
 

Michael sta girando il mondo, dalla California a Taiwan, arrivando in Giappone, Cambogia, Australia e Nuova Zelanda, e in 3 mesi è riuscito a guadagnare 1346 dollari facendosi accarezzare i folti ricci. Il viaggio per il giovane è un vero e proprio stile di vita, il guadagno è finalizzato al viaggio e questa filosofia di vita l'ha appesa in estremo oriente. 

«In quelle zone è raro incontrare persone con un’acconciatura come la mia, e ho visto quanto la gente desiderasse sfiorare questi strani capelli – racconta a Il Giornale – Così mi sono inventato questa forma di arte: io sto fermo e loro, in cambio di qualche moneta, possono giocare con i miei ricci». Michael ha poi deciso di apreire un blog, vitadabackpackers.it, in cui dare consigli ai viaggiatori e sul quale raccontare le sue stesse esperienze di viaggio. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Maggio 2016, 12:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Intasca i soldi per il giro del mondo grazie ai suoi capelli: ecco l'idea di Michael
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-05-02 15:38:25
Io provai molti anni fa con un'altra parte anatomica ma mi presero a legnate e per poco non finii pure in galera...