Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Malattie rare, concerto all'alba per salvare il piccolo Gabriele: ha solo 16 mesi

Sabato 13 Agosto 2022 di Tito Di Persio
Malattie rare, concerto all'alba per salvare il piccolo Gabriele: ha solo 16 mesi

Un concerto nel segno della solidarietà per sostenere il piccolo Gabriele affetto da una malattia rara. Si terrà domani mattina all'alba, ore 5.30, nella splendida cornice di Porto Rose a Roseto degli Abruzzi. La bella iniziativa, organizzata da RosetoTurismo con il supporto del Comune, servirà per raccogliere fondi per il piccolo Gabriele. Un bimbo di soli 16 mesi che ha scoperto al quinto mese di essere afflitto dal nefroblastoma bilaterale di Wilms (un tumore maligno di origine embrionale). Sua mamma e suo padre, per stargli vicino, hanno dovuto lasciare da oltre un anno Roseto e portare il piccolo Gabriele all'Ospedale pediatrico Gaslini di Genova, dove dei bravi dottori lo stanno curando.

Il tutto ovviamente con delle spese esorbitanti per i familiari. La mamma ha dovuto addirittura lasciare il lavoro. Anche il fratellino, che ha due anni e mezzo, si è dovuto separare temporaneamente da loro in modo che mamma e papà possano dedicarsi a Gabriele. Per sostenerli, quindi, l'associazione Roseto Turismo ha organizzato il concerto all'alba, dal titolo La Strada del Sole. Un evento che coniuga musica, danza e solidarietà grazie all'esibizione del Sunrise Trio di Cristiana Vagnozzi e del maestro Paolo D'Agostino. Un evento gratuito, con la possibilità di donare qualcosa per Gabriele. Già molto è stato raccolto grazie al supporto di diverse attività commerciali che sponsorizzano l'evento e alcuni privati, ma in occasione del concerto tutti avranno modo di contribuire.

Sul caso è intervenuto anche con un video sui social il comico Nduccio che ha detto: «Un aiuto per Gabriele non è un semplice slogan ma vuole essere una destinazione concreta. Il bimbo, ha speso tutta la sua giovane vita tra tantissime visite,  diagnosi e interventi chirurgici. Oggi, tutti insieme possiamo regalargli un sorriso o una speranza. Poi per gli amanti del romanticismo andare ad un concerto in un porto turistico è il top». Infine ha invitato tutti a partecipare all'iniziativa e donare. L'appello arriva anche da Don Erismar della Parrocchia San Gabriele Dell'Addolorata di Cologna Spiaggia. Questa iniziativa, come quella di mettere dei bussolotti per raccogliere le offerte, è nata proprio da lui.
 

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci