Lilli Gruber e Giorgia Meloni, scontro in tv: «Non facciamo il solito siparietto, le faccio togliere l'audio»

PER APPROFONDIRE: giorgia meloni, lilli gruber
Lilli Gruber e Giorgia Meloni, scontro in tv: «Non facciamo il solito siparietto, le faccio togliere l'audio»
Duro scontro tra Lilli Gruber e Giorgia Meloni ospite a Otto e Mezzo su La7. Gli animi si scaldano subito sul tema del razzismo, dell'antisemitismo e del caso Liliana Segre. La Gruber chiede se pensa che nella destra ci sia qualche ambiguità sul tema, ma la Meloni non ci sta, nega che ci siano ambiguità e incalza facendo l'esempio di Chef Rubio che «scrive "sionisti cancro del mondo" e al quale il Pd vuole dare un programma in Rai e voi chiedete a me sull'antisemitismo? Chiedete al PD!». La Gruber ribatte: «Non facciamo il solito siparietto, le faccio togliere l'audio perché "già facciamo tardissimo" e altrimenti "mi licenziano».

Lilli Gruber e Vittorio Feltri, botta e risposta al vetriolo. «Fatti un lifting al cervello»

Le due hanno continuato a parlarsi addosso per qualche altro secondo. Poi Lilli Gruber ha chiuso la discussione lanciando la pubblicità. “Anche stasera volevano togliermi l’audio ma penso di essermela cavata comunque”, ha commentato a caldo sui social la Meloni.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Novembre 2019, 11:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lilli Gruber e Giorgia Meloni, scontro in tv: «Non facciamo il solito siparietto, le faccio togliere l'audio»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 37 commenti presenti
2019-11-14 10:11:03
parlano per ore ed alla fine con convincono nemmeno se stessi. ormai la7 è solo un continuo dibattito sul nulla. è evidente che è solo propaganda politica di una certa parte perchè se guardassero quanti li seguono sarebbero tutti a casa da un bel pezzo.
2019-11-14 04:59:37
sempre più insopportabile stà gruber…...
2019-11-13 20:46:33
La gruber... almeno mettessero la tassa sulla plastica...
2019-11-13 19:53:33
... della serie: l'arroganza non va mai in vacanza.. la rosso rossa è ormai irrecuperabile in quanto malata di onnipotente protagonismo ideologico seriale veramente fuori di ogni pur comprensibile schema..
2019-11-13 18:10:30
Lilli Gruber è odiosa e mi stupisco che personaggi del genere possano fregiarsi del titolo di "giornalista". Preconfeziona concetti che poi vorrebbe far avvallare dall'ospite di turno. Se l'ospite non è d'accordo nel farsi stuprare intellettualmente, scatena una sfilza irritante di interruzzioni per impedire al proprio interlocutore di porter esprimere il proprio pensiero...abominevole!