Covid, positivi quattro ragazzi di Arezzo e due di Macerata tornati dalla Grecia

Venerdì 7 Agosto 2020
Covid, positivi quattro ragazzi di 19 anni aretini tornati da un viaggio in Grecia

Quattro diciannovenni residenti in provincia di Arezzo, rientrati da una vacanza in Grecia, sono risultati positivi al Coronavirus. Si tratta di tre giovani di Montevarchi e uno di Terranuova, reduci da un recente viaggio a Corfù, tutti con sintomi lievi e che si trovano in isolamento a domicilio. Per altre sette persone che facevano parte dello stesso gruppo sono attualmente in corso le verifiche sanitarie. In provincia di Arezzo segnalati anche altri due, indipendenti dai giovani tornati dalla vacanza in Grecia: si tratta di una 17enne contatto di un caso di Foiano della Chiana e di un uomo di 77 anni a Laterina Pergine Valdarno.

 

Allarme a Macerata

Alcuni ragazzi sono tornati dal viaggio della maturità in Grecia e sono andati a una festa, ma erano positivi al coronavirus. È scattata l'allerta a Macerata dove due giovani di Montelupone e Morrovalle, potrebbero aver diffuso il virus dopo aver partecipato a una festa non sapendo però di essere positivi al covid. Sono in corso altri tamponi per capire se altri giovani sono stati contagiati. Il problema è nel fatto che, tornati dal viaggio, i ragazzi sono andati a una festa e proprio lì potrebbero aver diffuso il contagio. Non è stato possibile risalire a tutti i presenti, per questo il sindaco di Montelupone, Rolando Pecora, su Facebook ha confermato che dopo quaranta giorni Covid free il paese deve fare di nuovo i conti con il virus e ha invitato le persone alla cautela.

Coronavirus, in risalita i nuovi casi in Europa

Virus, allarme per casi in aumento in Romania: rischia di diventare il Brasile d'Europa

Coronavirus, diretta: negli Stati Uniti 4,7 milioni di contagiati e 155mila morti, altri 200mila in America Latina

Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA