Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maltempo al Nord, in Val Ferret frana danneggia acquedotto e lascia Courmayeur senz'acqua

Si attende una domenica di maltempo. Una nuova perturbazione è infatti attesa dalla Francia

Sabato 6 Agosto 2022
Maltempo al Nord, in Val Ferret frana danneggia acquedotto e lascia Courmayeur senz'acqua

Ondata di maltempo al Nord. Situazione critica in Trentino Alto Adige, Veneto e Valle d'Aosta. In Val di Fassa, dopo la bomba d'acqua che ieri sera ha provocato numerosi smottamenti nei diversi centri abitati, la situazione, è tornata sotto controllo con il rientro a casa degli evacuati. Sopra Cortina d'Ampezzo, invece, una coppia di alpinisti è stata tratta in salvo dopo essere stata investita dal maltempo a 2.950 metri di quota sulla Ferrata di Punta Aglio alla Tofana di Mezzo, mentre due gruppi di scout sorpresi dai temporali sono stati soccorsi e recuperati a Santo Stefano di Cadore e nella zona della Malga Fanes, sopra la perla delle Dolomiti. 

Maltempo in Trentino Alto Adige, frane e strade chiuse. Case e alberghi evacuati in Val di Fassa. Cortina, statale bloccata

Frana in Val Ferret, Courmayeur senza acqua

In Val Ferret, sotto il Monte Bianco, la frana caduta ieri ha danneggiato l'acquedotto: tre frazioni sono senz'acqua e nelle prossime ore lo sarà anche Courmayeur. «Purtroppo - ha detto il sindaco Roberto Rota - i danni sull'acquedotto sono importanti. Stiamo lavorando, e continueremo a farlo giorno e notte. Ma tra poche ore il paese sarà senza acqua».

 

Le previsioni per domani

Una domenica in cui il maltempo potrebbe rendere le operazioni complesse per una fetta di vacanzieri. Una nuova perturbazione è infatti attesa dalla Francia: rovesci e temporali continueranno ad interessare le regioni settentrionali e la Toscana, con fenomeni che localmente potranno essere anche particolarmente intensi. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Allerta gialla per sette regioni; Piemonte, Valle D'Aosta, Lombardia, Trentino, Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna e Toscana. fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA