Catena umana in spiaggia, in migliaia ad Ancona: «No al muro anti-rumore, effetto devastante sul paesaggio»

Domenica 23 Giugno 2019
Catena umana in spiaggia, in migliaia ad Ancona: «No al muro anti-rumore, effetto devastante sul paesaggio»

Una catena umana di migliaia di persone in spiaggia per dire no alla barriera anti-rumore che Rfi vuole realizzare lungo la linea ferroviaria adriatica. I manifestanti sono arrivati da tutte le Marche e anche da regioni vicine riempendo il litorale da Falconara a Palombina, in provincia di Ancona. La manifestazione mira a contrastare la barriera di metallo, alta fino a 10 metri, che Rfi intende realizzare per ridurre l'impatto acustico della ferrovia sui centri abitati.

Roma, catena umana sulle dune di Capocotta: «No alla chiusura dei chioschi»

Oristano, si getta in mare per salvare 2 bagnanti poi muore annegato: sulla spiaggia nessun bagnino
 


Un’opera che, per gli organizzatori della catena umana in spiaggia, «separerebbe le città costiere dalla spiaggia e avrebbe un effetto devastante sul paesaggio, sull’ambiente e sulla qualità della vita delle persone».

Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 08:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA