Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Arezzo, viaggiava in auto con 77mila euro in contanti: i soldi suddivisi in 17 mazzette

L'uomo non ha fornito alcuna giustificazione circa la provenienza delle banconote

Venerdì 23 Settembre 2022
Arezzo, viaggiava in auto con 77mila euro in contanti: i soldi suddivisi in 17 mazzette

Viaggiava a bordo della sua auto con 77.000 euro in contanti occultati in uno zainetto, tutti sequestrati dalle forze dell'ordine. La vicenda ha coinvolto un imprenditore in provincia di Arezzo, Toscana. L'uomo a seguito di un fermo della Polizia Stradale di Battifolle, nei pressi del casello autostradale di Arezzo, per controlli di routine, è stato trovato in possesso della cifra interamente in contanti. I soldi erano suddivisi in ben in 17 mazzette.

Scampia, attore di Gomorra (in sedia a rotelle) massacrato di botte e costretto a lasciare casa per un debito di droga

Fermato per un controllo: gli sequestrano 77mila euro in contanti

Dopo il ritrovamento della somma, sono scattati gli accertamenti richiesti alle Fiamme Gialle, volti a ricostruire la posizione reddituale e patrimoniale dell'imprenditore. Dagli accertamenti compiuti, è da subito emersa una consistente posizione debitoria nei confronti dell'Erario, per circa 430.000 euro. In definitiva, sulla base dei riscontri investigativi, il Tribunale di Arezzo, concordando con la richiesta formulata dalla locale Procura della Repubblica, ha emesso un decreto di sequestro preventivo dell'intera somma di denaro, in relazione alla commissione del reato di ricettazione, eseguito pochi giorni or sono.

«L'attività svolta», spiega una nota della Gdf «testimonia la capillare azione di controllo del territorio operata dalle Forze di Polizia, che agiscono in stretta sinergia, attuando uno scambio informativo proficuo, che permette di valorizzare le specifiche competenze, nell'ottica di assicurare il comune obiettivo di realizzare la sicurezza dei cittadini».

Salvatore Ferrigno, arrestato candidato di centrodestra in Sicilia: mafia e voti di scambio

© RIPRODUZIONE RISERVATA