Previsioni meteo ponte 2 giugno 2022, caldo africano con temperature fino a 41°. Poi tornano i temporali

Dopo un fine settimana "estivo", il caldo si ridimensionerà già da domenica

Mercoledì 1 Giugno 2022
Previsioni meteo ponte 2 giugno 2022

Previsioni meteo ponte del 2 giugno. Arriva il caldo torrido, anche se solo per pochi giorni. I termometri impenneranno fino a 40/41 gradi al Sud, in particolare su Sardegna, Sicilia e Puglia ma, addirittura, non escluso anche al Centro. 

Meteo, caldo africano per il ponte del 2 giugno: picchi fino a 38* (ecco dove), ma possibili temporali

Mare mosso: padre e figlio rischiano di annegare a Montalto, salvati dal bagnino

Previsioni 2 giugno

La sua prepotenza di caldo nordafricano durerà fino a Domenica. Già da Lunedì dovrebbe ritirarsi leggermente verso i luoghi di origine. Il tempo durante il ponte del 2 Giugno dunque sarà comunque buono ad eccezione di temporali che potrebbero colpire il Nord. Nel dettaglio:

- Mercoledì 1. Al Nord: tante nuvole, qualche acquazzone pomeridiano sulle Alpi, possibile pure su pianura lombarda e veneta. Al Centro: tutto sole in un contesto termico caldo. Al Sud: bel tempo prevalente e molto caldo.

- Giovedì 2. Al Nord: bel tempo e caldo afoso, qualche isolato temporale pomeridiano sulle Alpi. Al Centro: tutto sole con clima molto caldo. Al Sud: bel tempo prevalente e molto caldo.

- Venerdì 3. Al Nord: bel tempo e caldo afoso, acquazzoni intensi in serata dalle Alpi verso le pianure limitrofe. Al Centro: tutto sole e caldo record. Al Sud: bel tempo prevalente e caldo record. Tendenza. L'anticiclone africano Scipione si rinforza ulteriormente, in particolare al Centro-Sud con apice del caldo previsto Domenica 5 e picchi fino a 39-41 gradi. Temporali forti sull'arco alpino.

Temporali dopo il ponte

Le prime avvisaglie di un certo cambiamento si avvertirebbero già sul finire del lungo Ponte del 2 giugno, quando un fronte dovrebbe riuscire a raggiungere parte del Nord Italia, innescando domenica temporali anche forti e accompagnati da grandine, fa sapere 3BMeteo. L'anticiclone africano infatti si starà indebolendo e si lascerà scappare infiltrazioni di aria umida e instabile di matrice atlantica che con la nuova settimana potrebbero farsi via via più insistenti.

Il caldo dovrebbe quindi ridimensionarsi, quanto meno al Centro-Nord, e la giornata di lunedì potrebbe vedere il passaggio di nuovi impulsi instabili sulle regioni settentrionali con rovesci e temporali da ovest ad est, non solo sulle Alpi e sulle aree adiacenti, ma anche su buona parte della Val Padana, localmente forti, grandinigeni e accompagnati da improvvisi colpi di vento.

Ultimo aggiornamento: 15:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA