Nuovo intervento al cervello per Alex Zanardi a 10 giorni dall'incidente

Lunedì 29 Giugno 2020 di redazione online
1

PADOVA - La settimana cruciale per le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato in terapia intensiva a Siena da 10 giorni, si è aperta con una nuova operazione al cervello, oggi 29 giugno.  L'intervento era peraltro programmato secondo le  fonti mediche. Le condizioni - da quanto di apprende - permangono gravi dal punto di vista neurologico.

Il nuovo intervento si è reso necessario dopo aver valutato la Tac. Le sue condizioni - secondo fonti ospedaliere - sono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio. La prognosi rimane riservata.
 

L'ex pilota di Formula 1 - che vive da 14 anni a Noventa Padovana con la moglie Daniela e il figlio Niccolò - era ancora intubato e in coma farmacologico. A giorni i medici potrebbero decidere di diminuire il dosaggio dei farmaci e di risvegliarlo. Solo così potranno essere valutati gli effetti del trauma cranico e facciale subiti dall'atleta e il conseguente intervento neurochirurgico per cercare di riparare i danni.

IL BOLLETTINO
"L'intervento effettuato - spiega il direttore sanitario senese Roberto Gusinu - rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall'équipe. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l'evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino medico sarà diramato tra circa 24 ore".
 

 

Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 08:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci