Treviso. Agguato nel cortile del condominio: il vicino di casa gli spara dalla finestra Video

Giovedì 21 Maggio 2020 di Redazione Web
Agguato nel cortile del condominio: uomo colpito all'orecchio da un colpo di fucile
3

Agguato a Treviso oggi, 21 maggio 2020, nel cortile di un condominio di via delle Zecchette. Un uomo di 55 anni è stato colpito da una fucilata. Ad esplodere il colpo dalla finestra è stato un vicino di casa, 74 anni. L'anziano che soffrirebbe di una forma di demenza senile a causa della quale lo scorso gennaio era stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale trevigiano. Vive assistito solo dalla moglie la quale, dopo aver accompagnato spontaneamente l'uomo in questura, ha riferito di non averne controllato i comportamenti, come invece è costretta a fare senza interruzioni, nel momento in cui egli si è affacciato alla finestra imbracciando il fucile. Lo sparatore e la vittima non si conoscono e questo fa ritenere che la scelta del bersaglio sia stata del tutto casuale.
 

Colpito da una fucilata a Treviso

Parcheggia lo scooter, sta per salire a casa dalla moglie quando sente uno scoppio: un colpo di fucile lo ha colpito all'orecchio, fortunatamente di striscio. L'uomo si accascia e perde sangue, subito soccorso, viene portato in ospedale. E' ferito ma non in pericolo di vita. Sul posto la polizia e la Scientifica.
 

A sparare il vicino di casa

A sparare è stato il vicino di casa, avrebbe esploso il colpo da una finestra di casa. L'uomo, di 74 anni, è stato arrestato. 
 

+++ NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO +++

Ultimo aggiornamento: 19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA