Zaia: «Ci trattano da appestati, vergognosa l'immagine dell'Italia data dall'Europa»

Mercoledì 26 Febbraio 2020
Luca Zaia
25
VENEZIA - «L'immagine che dell'Italia sta venendo fuori dall'Europa è vergognosa, ma è vergognoso anche che le istituzioni europee avvallino queste cose». Lo ha affermato il presidente del veneto, Luca Zaia, commentando gli ultimi dati sul contagio da Coronavirus in regione. «Mi ha appena telefonato un inglese - ha proseguito Zaia - dicendo che a Londra si diffondono notizie quasi da appestati sulle regioni del Nord. Questo è scandaloso, e ancora più scandaloso è che l'Europa avvii addirittura le messe in quarantena dei cittadini che lavorano dentro il Parlamento europeo, o i rappresentanti che vengono dalle regioni del Nord. Forse non si sono resi conto che gli unici che fanno i controlli siamo noi. Che comincino a farli anche loro», ha concluso.  Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 12:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA