La Lazio chiede 50 mila euro di danni ai tifosi che hanno fatto squalificare la Nord

Lunedì 20 Gennaio 2020
La Lazio chiede 50 mila euro di danni ai tifosi che hanno fatto squalificare la Nord (Foto di shauking da Pixabay)

La Lazio chiede i danni ai tifosi colpevoli di aver fatto squalificare la curva Nord. Il presidente Claudio Lotito è stato di parola e così, dopo l’indagine della Uefa a seguito di alcuni saluti romani fatti da un gruppetto di ultras della Nord durante Lazio-Rennes che ha comportato lo stop per un turno del settore, ha scritto ai responsabili. Nella casella delle lettere in questi giorni sono arrivate una serie di lettere in cui si legge «Dai filmati eseguiti dagli organi Uefa e dalle indagini della polizia conseguenti emerso che Lei si è reso responsabile dei comportamenti sanzionati che hanno comportato un danno quantificabile in 50 mila euro. Pertanto la invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento». Inoltre lo Slo della Lazio ha provveduto a sospendere l’abbonamento dei responsabili per le prossime tre gare dei biancocelesti.

Ultimo aggiornamento: 17:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA