Non ce l'ha fatta il pensionato che era stato "salvato" dai motociclisti

Morto in ospedale il pensionato che  i crossisti avevano salvato sui Colli
PADOVA - Non ce l'ha fatta il pensionato che era scomparso giovedì ed era stato ritrovato vivo dopo una notte all'addiaccio sui Colli Euganei: l'84enne Domenico Zanellato, conosciuto da tutti come "Armando Postin",  è deceduto in ospedale, ieri mattina, domenica 1. dicembre, pare  per le conseguenze dell'ipotermia e della caduta.

Era scomparso  giovedì mattina, dopo essere uscito da solo con la sua Fiat Panda. Nel tardo pomeriggio i familiari avevano allertato i carabinieri. Da subito era partita la gara di solidarietà per ritrovarlo con tanto di post su Facebook e segnalazioni dei familiari. Alcune squadre di soccorso già quella sera avevano iniziato le ricerche, poi la svolta era arrivata nella pomeriggio di venerdì, quando alcuni appassionati di motocross che stavano facendo un giro lungo i sentieri dei Colli, hanno individuato l'automobile in un dirupo. Salvato dagli uomini del soccorso alpino, era stato trasferito in ospedale a Schiavonia. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Dicembre 2019, 12:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non ce l'ha fatta il pensionato che era stato "salvato" dai motociclisti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-12-02 14:38:23
Avesse avuto un telefonino, forse si sarebbe potuto localizzare per tempo e forse salvare.
2019-12-05 09:56:28
Dakariano.
2019-12-02 18:30:41
forse se aveva un'auto con la sirena ed il lampeggiante....
2019-12-02 16:47:08
Forse se l'è cercata con il lumino da trincea!