Domenica 1 Dicembre 2019, 22:04

Lo storico ristorante in Val di Prada si arrende: «Lo scontrino elettronico? Qui non c'è rete»

Lo storico ristorante s'arrende dopo 43 anni: «Scontrino elettronico? Non c'è rete»
QUERO VAS - Aveva festeggiato i suoi primi 40anni nel 2016, ora però la storica attività della vallata di Prada, a Schievenin chiude i battenti per sempre. «È impossibile andare avanti con scontrini elettronici, fatture elettroniche in montagna dove non arriva neanche la Fibra e la connessione Internet è scarsa: ci arrendiamo», dice sconsolato il titolare del ristorante Castel di Prada, Andrea Mondin, che con la sorella Elena aveva rilevato l’attività fondata dai genitori. Il ristorante era...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lo storico ristorante in Val di Prada si arrende: «Lo scontrino elettronico? Qui non c'è rete»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2019-12-02 10:41:21
Certo che con un locale cosi non diventi ricco anzi adesso con tutte le regole che ti impongono fai debiti. Impongono le stesse regole che ha il Danieli di Venezia. Per certe persone basta alzare la saracinesca per aver guadagnato la giornata. Provassero loro se è cosi. Cosi finiscono di spopolarsi le borgate e i paesini di montagna
2019-12-02 08:56:49
Lo Stato impone ma non offre il servizio . Quindi ....dobbiamo vergognarci
2019-12-02 08:50:28
§§ Non e' il primo ( a chiudere) e non sara' l'ultimo. Forse pagava poco di tasse,ma poco e' meglio di niente.Vale la pena di ricordare,ai compagni,che in I-talia tra imposte dirette ed indirette,si arriva al 60 % . Cioe', di 100 euro incassati,alla fine te ne rimangono in tasca 40. E' stato bravo,doveva chiudere prima.
2019-12-02 16:56:53
Se non conoscete il mondo delle attività in proprio fate silenzio , non dite stupidate. E poi perché non vi siete messi in proprio anche voi visto che si guadagnava tanto? Siete stati poco intelligenti , il tessile fra i tanti, alle volte fa dei commenti piuttosto cinici
2019-12-03 10:02:53
Bravi, bravi i leoni da tastiera, disoccupati, da reddito di cittadinanza o semplicemente dipendenti o pensionati ex dipendenti che non hanno mai avuto il coraggio di apire una partita iva, che non sanno minimamente cosa vuol dire avere una partita iva, che pretendono e basta, che criticano uno che chiude solo perchè siamo in uno stato di polizia fiscale!! Ma lo sapete che l'Agenzia delle Entrate non ha previsto che si rompa un registratore di cassa?? Lo sapete che se non si trasmette tutto a fine giornata si va in sanzione?? E se si rompe il registratore di cassa sono affari tuoi, sanzione! E se c'è un black-out (e in montagna è frequente) sono affari tuoi, sanzione! E se manca la linea per un motivo qualsiasi o se il server non comunica sono affari tuoi, sanzione! Le sapete queste cose o parlate a caso???