Domenica 3 Novembre 2019, 21:10

Pusher nei guai: ora 200 consumatori rischiano di perdere la patente

PER APPROFONDIRE: belluno, clienti, droga, patente, pusher, spaccio
Pusher nei guai: ora 200 consumatori rischiano la patente, ma ricorrono al Tar
BELLUNO - Quasi 200 bellunesi chiamati al nuovo esame di idoneità psico-fisica nel procedimento di revisione della patente di guida scattato nell’ambito di una maxi-inchiesta su un vasto giro di spaccio che è coordinata dalla Procura. Un procedimento, scattato dalle indagini dei carabinieri del Nucleo investigativo, coordinato dal maggiore Marco Stabile, che ha gettato luce, oltre che sui pusher, su centinaia di consumatori. Nell’inchiesta aperta a metà del 2018 dal pm Simone Marcon, sono finiti quindi anche i nominativi dei presunti assuntori di stupefacenti, per i quali la Motorizzazione ha avviato il procedimento di revisione. Sono 180 gli automobilisti che avrebbero acquistato droga, secondo quanto ricostruito in quell’indagine. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pusher nei guai: ora 200 consumatori rischiano di perdere la patente
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2019-11-04 14:01:26
Bene, adesso esami anche all'ingresso dei palazzi Romani, vediamo chi può fare il politico e prendere decisioni per il Popolo, altro che taglio dei parlamentari, forse resterebbero in una decina massimo.
2019-11-04 13:08:31
Gli assertori della droga libera ora hanno la prova che l'emersione come consumatori comporta questi rischi! Questo e' il motivo per cui ci saranno sempre spacciatori; si rischia troppo andarla a prendere in farmacia o in altri negozi autorizzati che, oltretutto, non la potrebbero dare ai minorenni.
2019-11-04 13:06:05
Un popolo civile lo si riconosce anche dalla serietà delle verifiche per il bene di tutti,. Cosa che in Veneto avviene.
2019-11-04 12:57:23
Solo 200? Da come tantissmi automobilisti si comportano pensavo a un Numero molto piu' elevato
2019-11-04 12:28:32
Li in veneto non ci sarà quasi più traffico, specialmente in montagna...hahahahaahahahahaahaha....vai enrico, segna !!!!!