Bambini travolti da Suv davanti all'asilo: bimba operata è in pericolo di vita

PER APPROFONDIRE: bambini, suv, travolti
Bambini travolti da Suv davanti all'asilo: bimba operata è in pericolo di vita
È in coma farmacologico la bimba di due anni e mezzo travolta insieme ad altri tre piccoli da un suv ieri mattina davanti all'asilo di Chieri (Torino) «La casa nel bosco». «La piccola è in pericolo di vita e, al momento, è importante mantenere la stabilità delle funzioni vitali - spiega il direttore del reparto di Rianimazione dell'ospedale infantile Regina Margherita, dottor Giorgio Ivani - Non si può ancora valutare un eventuale danno cerebrale. Gli esami continuano ad essere effettuati, ma passeranno ancora giorni per poter far uscire la piccola dal coma».

La bambina di due anni e mezzo travolta da un suv davanti all'asilo di Chieri ha subito un delicato intervento neurochirurgico durato sei ore. La prognosi è riservata e la bimba rimane sotto osservazione all'ospedale Regina Margherita.

Chieri, bimba travolta dal Suv davanti all'asilo lotta per la vita: feriti altri 4 piccoli

Rimane sotto osservazione all'ospedale Cto, invece, uno degli altri bimbi coinvolti nell'incidente, che ha riportato una contusione al volto e all'addome. Oggi verrà sottoposto ad alcuni controlli; la prognosi è di una ventina di giorni. I carabinieri, coordinati dal pm Ruffino, attendono la perizia tecnica per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. L'uomo che ha posteggiato l'auto davanti all'istituto, lungo la strada in pendenza, è stato denunciato per lesioni personali stradali gravissime. A quanto si apprende, non avrebbe messo correttamente in sicurezza l'auto. 

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Ottobre 2019, 10:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bambini travolti da Suv davanti all'asilo: bimba operata è in pericolo di vita
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-10 08:50:32
Tutta sta gente con i SUV che ti sfiorano quando sei in bici, che non si fermano ai passaggi pedonali, che quando parcheggiano ostacolano la visuale per quanto è largo il veicolo, di cui spesso la guidatrice è vistosamente inadatta a guidare un bestione del genere, anche perchè mi spiace doverlo dire ma chi vedo più spesso alla guida con il cellulare sono donne e NON si fermano mai davanti gli attraversamenti pedonali, magari bisognerebbe essere maggiormente consapevoli dei rischi che si fanno correre a chi ti è in prossimità...